Category Archives: Avvisi

Avvisi

FREGENE E LA DISTRUZIONE DEL PAESAGGIO

Il disastro normalizzato di Fregene

fregene-abusi-cccc-400x214

di Giuseppe Strappa

in «Corriere della Sera» del 08.11.09

Qualche giorno fa gli agenti della Polizia ambientale e forestale, su provvedimento del tribunale di Civitavecchia, hanno posto i sigilli su quaranta abitazioni costruite tra il lungomare di Fregene e viale Viareggio per “lottizzazione abusiva in aree a tutela paesaggistica”.
Il balletto dei ricorsi è solo iniziato, tra accertamenti di responsabilità e verifiche di sub deleghe, ma fin d’ora colpiscono due aspetti della vicenda.
Il primo è l’esiguità dei provvedimenti rispetto alla vastità delle distruzioni in atto, perché l’intera località sembra colta, da tempo, da un’inarrestabile attività costruttiva.
Certo, quegli ultimi resti di un paesaggio selvatico calpestati dalle volgari villette sequestrate, colpiscono l’occhio ed il cuore. Ma anche le più composte costruzioni che spuntano come funghi nelle aree verdi finiscono per dare un poderoso contributo alla rovina del paesaggio. E qualora fosse provato che tutte hanno rispettato le procedure, i piani, le norme, la contraddizione emergerebbe in tutta la sua allarmante evidenza: l’obbiettiva, progressiva, inaccettabile distruzione di uno straordinario patrimonio naturale sarebbe stata compiuta nel pieno rispetto delle leggi.
Il secondo aspetto che preoccupa di questa vicenda è l’assenza di proteste, la “normalizzazione” del disastro.
L’assalto alle coste ha, da noi, una tradizione antica. Ma decenni di battaglie civili hanno dimostrato, almeno, come fosse chiaro il confine tra profitto privato e diritti dei cittadini. Da allora qualche cosa sembra cambiato nel profondo delle coscienze. Anni di condoni e di incertezza del diritto hanno minato quelle verità. Lo stesso termine “speculazione edilizia” è divenuto un relitto linguistico. Perché, del resto, non posso costruire una villetta in un’area protetta? Quando lo Stato finirà per darmi ragione o, almeno, per perdonarmi con una strizzatina d’occhio?
C’è voluto un esposto di Italia Nostra e quasi due anni d’indagini del pubblico ministero Pantaleo Polifemo per fermare, per ora, lo scempio. Ma, nel sonno delle coscienze, vedremo come andrà a finire.

LA FORMA DELLA PERIFERIA – PROSPETTIVE PER L’EDILIZIA PUBBLICA NEL V MUNICIPIO

b-casalmonastero-locandina-grande

26 marzo 2009, ore 15.30
Aula Fiorentino, Facoltà di Architettura “Valle Giulia”

Presentazione: Benedetto Todaro, Preside della Facoltà di Architettura “Valle Giulia”
Introduce:       Giuseppe Strappa
Coordina:        Alessandro Franchetti Pardo

Interventi:      Ivano Caradonna, Elio Piroddi, Ettore Pellegrini,Rosario Gigli, Alessandra De Cesaris
Organizzazione: Alessandro Camiz
Segreteria: Silvia Uras

w3.uniroma1.it/lpa

BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DEL LAZIO

cbc_istituzioni_2_20091-copia

Lunedì 23 marzo ore 17.00 – 19.30
Acquario Romano , piazza Manfredo Fanti, 47

Ore 17.00 Presentazione
Introduzione Arch. Virginia Rossini

* La politica dei BB CC nella Regione Lazio
On. Assessore Giulia Rodano
* La programmazione nei BB.CC. nella Regione Lazio
Direttore Dott. Enzo Ciarravano
* La politica dei BB CC nella Provincia di Roma
On. Assessore Cecilia D’Elia
* La programmazione nei BB.CC. nella Provincia di Roma
Direttore Dott.ssa Giuliana Pietroboni
* La valorizzazione dei BB.CC. nel Lazio
Direttore Regionale Ing. Luciano Marchetti

Ore 18.00 Dibattito, Moderatore Arch. Alessandro Camiz

Intervengono
–   Prof. Arch. Giovanni Carbonara
–   Prof. Arch. Giuseppe Strappa
–   Arch. Fabrizio Vescovo
–   Arch. Marco Di Ioia